Ancora bolina. Il leader Illumia a 100 miglia dal traguardo

by / 0 Comments / 276 View / 4 maggio 2015

Sempre in testa, Michele Zambelli con Illumia si prepara ad attraversare il Golfo di Orosei mentre il sole tramonta sulla Sardegna. Per lui, Cagliari è a 108 miglia. La spagnola Pilar Pasanau con Peter Punk insegue a dieci miglia circa. Bel recupero da parte di Andrea Fornaro con Sideral e dell’equipaggio della Marina Militare Andrea Pendibene e Giovanna Valsecchi con Pegaso che conservano un piccolo vantaggio su Fornaro. Sembra che il ritorno da un posizionamento un po’ più al largo abbia pagato per queste due imbarcazioni rispetto ai leader. 

Al quinto posto, sempre in agguato (ci siamo sbagliati ieri scrivendo di Banzai in questa posizione) troviamo Alla Grande di Ambrogio Beccaria e Vittoria Ripa di Meana a 33 miglia del leader.

Per questo gruppo di testa, la giornata di oggi ha permesso di macinare miglia verso il traguardo. E’ andata diversamente per gli inseguitori che sono ripartiti soltanto nel pomeriggio di oggi.

Schermata 2015-05-04 a 20.07.50

Questa quindi è la situazione prima della terza notte di regata.
Speriamo per i concorrenti che non sia una nottata come l’ultima che ha visto il leggero vento da SE calare del tutto, neanche l’ombra di una brezza termica, piuttosto una bonaccia quasi totale, qualche bava di vento da sfruttare e, ciliegina sulla torta, una nebbia che si è alzata soltanto in tarda mattinata.

La notte scorsa e la giornata di oggi sono state specialmente difficili per gli inseguitori: Banzai degli ungheresi Kovacs e Kola, Una Vela per la Pace di Guidetti e Riva, Tortuga di Andrea Iacopini e Tommaso Stella e Marineria Italiana che chiude la flotta.

Una situazione tipica questa: il gruppo di testa può sfruttare il vento prima degli altri, l’elastico si tende. Quando i ricchi sono sempre più ricchi…

Le previsioni meteo annunciano sempre un vento da Sud-Est che potrebbe anche rinforzare a forza 5.